Francia: valore dell’import di acciaio in lieve calo nel periodo gennaio-febbraio

venerdì, 05 aprile 2019 15:29:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati statistici rilasciati dal Ministero dell’economia, della finanza e dell’industria francese, nei primi due mesi del 2019 il paese transalpino ha importato prodotti in acciaio di base e ferroleghe per un valore totale di 1,64 miliardi di euro, registrando un calo dello 0,9% su base annua.

Nel periodo in questione, la Francia ha importato tubi e tubolari d’acciaio per 324 milioni di euro (+2,8%), barre laminate a freddo per 88,44 milioni di euro (+17,33%), nastri laminati a freddo per 122,9 milioni di euro (-2,7%), filo trafilato a freddo per 73,1 milioni di euro (-8%), e strutture e parti in metallo per 294,9 di euro (+4%). Tutte le variazioni sono calcolate rispetto a gennaio-febbraio 2018.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia