Francia: valore dell’import di acciaio in aumento nel periodo gennaio-luglio

lunedì, 10 settembre 2018 09:41:01 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati statistici rilasciati dal Ministero dell’economia, della finanza e dell’industria francese, nei primi sette mesi del 2018 il paese transalpino ha importato prodotti in acciaio di base e ferroleghe per un valore totale di 5,86 miliardi di euro, registrando un aumento del 7,3% su base annua.

Nel periodo in questione, la Francia ha importato tubi e tubolari d’acciaio per 1,13 miliardi di euro (+7,6%), barre laminate a freddo per 281,19 milioni di euro (+21,4%), nastri laminati a freddo per 441,12 milioni di euro (+13,9%), filo trafilato a freddo per 271,68 milioni di euro (+17,9%), e strutture e parti in metallo per 1,04 miliardi di euro (+7,6%). Tutte le variazioni sono calcolate rispetto ai primi sette mesi del 2017.


Ultimi articoli collegati

Bulgaria: in rialzo i prezzi dei prodotti lunghi

Voestalpine riavvia un altoforno a Linz

Salzgitter respinge l'ipotesi di un'alleanza con ThyssenKrupp

Francia, import-export siderurgico in forte calo nel periodo gennaio-luglio

Germania: produzione di acciaio grezzo in discesa in gennaio-luglio