Fortescue: spedizioni record nel primo trimestre dell’anno fiscale 2020/21

lunedì, 02 novembre 2020 17:53:49 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Fortescue Metals Group, tra i principali produttori australiani di minerale di ferro, ha annunciato che le sue esportazioni di minerale nel primo trimestre dell'anno finanziario, conclusosi il 30 settembre scorso, sono aumentate del 5% su base trimestrale raggiungendo i 44,7 milioni di tonnellate. Si tratta di volumi record per un primo trimestre.

Nel periodo in esame Fortescue ha estratto 58,4 milioni di tonnellate di minerale di ferro, registrando aumenti del 2% rispetto al trimestre precedente e del 15,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il prezzo medio del materiale è cresciuto del 30,9% su base trimestrale, fino a 106 $ per tonnellata secca (dmt).

Fortescue ha dichiarato che la domanda dei suoi prodotti resta forte. Il gruppo minerario ha mantenuto stabili le previsioni sulle spedizioni nell'anno finanziario 2020/2021, ovvero pari a 175-180 milioni di tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Cresce la produzione di concentrato di minerale del produttore ucraino Southern GOK 

Germania: in crescita a ottobre il prezzo del minerale ferroso importato

Minerale di ferro, il produttore russo Severstal riduce la dipendenza da terzi

Turchia: importazioni di minerale di ferro in calo nei primi nove mesi del 2020

Ucraina: export di minerale ferroso in aumento a ottobre