Forte calo della produzione brasiliana di acciaio a maggio

venerdì, 19 giugno 2020 14:47:18 (GMT+3)   |   San Paolo
       

A maggio di quest'anno la produzione brasiliana di acciaio grezzo è diminuita del 22,6% su base annua, ammontando a 2,2 milioni di tonnellate secondo quanto riportato dall'associazione siderurgica brasiliana lABr. 

Allo stesso tempo le vendite di acciaio sul mercato interno sono ammontate a 1,2 milioni di tonnellate, facendo registrare un calo del 23,2%. Anche l'export è diminuito, in misura pari al 23,9%, attestandosi a 940.000 tonnellate (464 milioni di dollari in valore, il 23,9% in meno). L'import siderurgico in Brasile è ammontato a 149.000 tonnellate o 163 milioni di dollari, facendo registrare rispettivamente diminuzioni del 36% e del 31,4%.  

Secondo i dati della lABr, nei primi cinque mesi del 2020 la produzione brasiliana di acciaio grezzo è ammontata a 12,1 milioni di tonnellate (-15,9%), mentre le vendite locali si sono fermate a 6,8 milioni di tonnellate (-12,3%). L'import è ammontato a 854.000 tonnellate (-21,7%), per un valore di 908 milioni di dollari (-17,2%). L'export infine si è attestato a 5,1 milioni di tonnellate (-9,3%), totalizzando in valore 2,6 miliardi di dollari (-22,4%). 


Ultimi articoli collegati

Messico riavvia inchiesta anti-sussidi sul tondo brasiliano

Gerdau, cala l’utile netto nel secondo trimestre

Vale torna all'utile nel secondo trimestre 2020, da settembre pagherà i dividendi

Produzione brasiliana di acciaio grezzo in calo a giugno

ThyssenKrupp, in corso la costruzione della batteria a coke per ArcelorMittal in Brasile