Ford chiuderà stabilimento in Brasile uscendo dal business dei mezzi pesanti in Sud America

mercoledì, 20 febbraio 2019 12:18:02 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, il produttore automobilistico Ford ha annunciato che nel 2019 chiuderà il suo stabilimento di São Bernardo do Campo in Brasile, uscendo dal business dei camion pesanti in Sud America.

Ford interromperà la produzione di modelli di autocarri pesanti commerciali F-4000 e F-350 in Sud America, insieme al modello di Fiesta berlina.

In un comunicato separato, Ford ha dichiarato che l’uscita dall’attività degli autocarri pesanti rappresenta un passo importante per il ritorno delle attività sudamericane della società a ciò che è stato definito come “redditività sostenibile”.

Ford prevede di registrare oneri speciali ante imposte pari a circa 460 milioni di dollari a seguito della chiusura dello stabilimento brasiliano.

“Gli oneri includeranno circa 100 milioni di dollari non-cash per il deprezzamento e l’ammortizzamento accelerato. I 360 milioni di dollari circa rimanenti saranno pagati in contanti e sono destinati in primo luogo ai pagamenti degli impiegati, dei commercianti e dei fornitori”, ha commentato Ford.

La società ha dichiarato che la chiusura dello stabilimento fa parte del suo processo di ristrutturazione in Sud America. Secondo quanto riferito, Ford prevede di ridurre i costi della forza lavoro in Sud America del 20% circa, pur continuando ad accelerare le vendite di SUV e pick-up.


Tags:
Brasile , Sud America | articoli simili »