Fitch: i mercati dell'acciaio si normalizzeranno nel 2023, tranne la Cina

mercoledì, 14 dicembre 2022 16:06:08 (GMT+3)   |   Istanbul
       

L'agenzia internazionale di rating del credito Fitch Ratings ha dichiarato che nel 2023 il settore siderurgico globale non si riprenderà completamente a causa della riduzione dei consumi nella seconda metà di quest'anno. Il rallentamento dell'economia globale ha posto fine ai prezzi eccezionalmente elevati causati dall’esplosione della domanda dopo la pandemia; Fitch prevede quindi che i produttori di acciaio avranno guadagni inferiori. Secondo Fitch, i mercati dell'acciaio si normalizzeranno nel 2023, tranne la Cina, con volumi simili a quelli del 2021.

Fitch prevede che il consumo globale di acciaio diminuirà di 60-65 milioni di tonnellate nel 2022 e che i tassi di utilizzo della capacità scenderanno dall'80% al 77%. 20-30 milioni di tonnellate dell'importo indicato saranno causati dall'obiettivo di riduzione della produzione di acciaio della Cina; tuttavia, l'agenzia ha dichiarato che la crescita del consumo di acciaio in mercati come Stati Uniti, India e sud-est asiatico supererà l'obiettivo della Cina di 25-35 milioni di tonnellate. L'agenzia prevede inoltre che la crescita dei ricavi nel mercato globale dell'acciaio diminuirà del 4,2% nel 2022 rispetto al 46% registrato nel 2021.

Fitch Ratings ha sottolineato che le prospettive per le aziende siderurgiche in Europa rimangono cupe a causa degli alti prezzi dell'energia, dell'imminente recessione, del calo della fiducia dei consumatori e della necessità di creare catene di approvvigionamento per il settore siderurgico. D'altra parte, l'agenzia ha notato che i sentimenti sono più positivi rispetto alle precedenti ipotesi per alcuni mercati come Turchia, Brasile, India e Nord America, che stanno approfittando del sostegno del governo alle infrastrutture e a misure commerciali protezionistiche.


Articolo precedente

Europa, export: in aumento il rottame verso la Turchia, dai Paesi baltici a 426 $/t CFR

03 feb | Rottame e materie prime

Produzione mondiale di acciaio grezzo in calo a dicembre

31 gen | Notizie

Billette: ancora positivi gli esportatori russi, mercato turco molto lento

26 gen | Lunghi e billette

Università di Birmingham, sistema di riciclaggio del carbonio in grado di ridurre del 90% le emissioni in ambito ...

25 gen | Notizie

Il Regno Unito sta considerando un pacchetto di aiuti per sostenere la transizione verde dell’industria siderurgica

23 gen | Notizie

Beltrame rinnoverà l’impianto di produzione di vergella in Svizzera

18 gen | Notizie

British Steel: presto un nuovo impianto colata per billette

13 gen | Notizie

Produzione globale di acciaio inox in calo nel terzo trimestre

29 dic | Notizie

OMC: molti standard di decarbonizzazione creano incertezza

27 dic | Notizie

Turchia: stabili le quotazioni del rottame deep sea

22 dic | Rottame e materie prime