Federacciai: produzione italiana di acciaio ancora in contrazione a luglio

martedì, 25 agosto 2020 11:35:00 (GMT+3)   |   Brescia
       

A luglio la produzione italiana di acciaio grezzo è calata del 12,2% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, ammontando a 1,73 milioni di tonnellate. Si tratta degli ultimi dati provvisori pubblicati da Federacciai, l'associazione dei produttori siderurgici italiani. Nonostante si sia registrato il segno meno per il decimo mese consecutivo – con la sola eccezione di febbraio, quando il dato era risultato invariato su base annua – la riduzione è andata attenuandosi dopo il tonfo rilevato ad aprile (-42,3%) a causa del lockdown nazionale.

 

Acciaio

Mese

000/t

var. annua (%)

progr.

var. annua (%)

gen

1873

-5,0

1873

-5,0

feb

2042

0

3915

-2,5

mar

1372

-40,0

5287

-16,1

apr

1124

-42,3

6411

-22,3

mag

1858

-16,2

8269

-21,0

giu

1810

-13,0

10079

-19,7

lug

1730

-12,2

11809

-18,7

Nei primi sette mesi del 2020 i produttori italiani hanno sfornato 11,809 milioni di tonnellate d'acciaio, dato in flessione del 18,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Stefano Gennari


Ultimi articoli collegati

Italia: la produzione di acciaio grezzo torna a scendere a settembre

Ex Ilva, Banzato (Federacciai): sì allo stato traghettatore, non imprenditore

Federacciai: 2020 insoddisfacente per volumi e redditività

Flavio Bregant (Federacciai): «Chiediamo al governo un piano per la siderurgia»

Assofond: produzione in calo del 28,5% in gennaio-luglio