EZZ Steel riduce la perdita nel periodo da gennaio a settembre

giovedì, 13 dicembre 2018 11:44:06 (GMT+3)   |   Istanbul
       

EZZ Steel, principale produttore siderurgico egiziano, ha annunciato i risultati finanziari relativi ai primi nove mesi del 2018. I ricavi di vendita sono ammontati a 37,45 miliardi di sterline egiziane (2,1 miliardi di dollari), dato in aumento del 28% rispetto ai 29,35 miliardi di sterline egiziane registrati nello stesso periodo dello scorso anno. Tuttavia, è stata riportata una perdita netta di 1 miliardo di sterline egiziane (56 milioni di dollari), contro la perdita netta di 1,38 miliardi di sterline egiziane (77,28 milioni di dollari) registrata nello stesso periodo del 2017. Nel periodo da gennaio a settembre, l’EBITDA di EZZ Steel è ammontato a 4,59 miliardi di sterline egiziane (257 milioni di dollari), crescendo del 69% rispetto ai 2,71 miliardi di sterline egiziane (151,76 milioni di dollari) dei primi nove mesi dello scorso anno.

Nello stesso periodo, le vendite della società egiziana, in termini di volume, si sono attestate a 3,42 milioni di tonnellate, crescendo del 4% su base annua. L’output di acciai lunghi è ammontato a 2,5 milioni di tonnellate (+4%), mentre la produzione di acciai piani ha raggiunto gli 1,1 milioni di tonnellate (+19%), entrambi i dati su base annua.

Il presidente e direttore amministrativo Paul Chekaiban ha dichiarato che la perdita netta registrata nei primi nove mesi dell’anno è dovuta principalmente all’aumento dei costi, soprattutto delle materie prime, dell’energia, degli elettrodi di grafite e delle ferroleghe. Inoltre, i prezzi degli acciai finiti sono calati a causa delle misure commerciali che sono state attuate a livello internazionale e del forte aumento delle importazioni nel mercato domestico. La crescita dell’attività industriale della società nello stesso periodo non è bastata a compensare tutti questi effetti negativi. Chekaiban ha quindi invitato le autorità egiziane ad attuare misure per garantire condizioni di mercato più eque.


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo