Export USA di barre finite a freddo in aumento a marzo

lunedì, 25 maggio 2020 16:42:08 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati export del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, le esportazioni statunitensi di barre finite a freddo a marzo 2020 sono ammontate a 9.951 tonnellate, dato in crescita del 25,8% da febbraio e del 32,6% rispetto a marzo 2019. In valore, le esportazioni di barre finite a freddo sono ammontate a 23,5 milioni di dollari, rispetto ai 17,5 milioni nel mese precedente e ai 19,5 milioni nello stesso mese dell'anno scorso.

Gli Stati Uniti hanno spedito barre a freddo principalmente in Messico: 4.760 tonnellate, contro le 3.722 tonnellate di febbraio e le 3.149 tonnellate di marzo 2019. Altra destinazione di rilievo è stata il Canada con 4.052 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Export USA di acciaio in calo a maggio

USA: export di barre laminate a caldo in calo ad aprile

USA: in calo le importazioni di tubi meccanici ad aprile

Import statunitense di travi in aumento tra marzo e aprile

Import statunitense di barre laminate a caldo in calo ad aprile