Export di filo trafilato dagli USA in calo a giugno

giovedì, 29 agosto 2019 14:36:20 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati forniti dal Dipartimento del commercio statunitense (DOC) nel mese di giugno gli Stati Uniti hanno esportato filo trafilato per 5.163 tonnellate, in diminuzione del 9,1% su base mensile e del 39,3% rispetto a giugno 2018. Il valore generato da queste esportazioni ha raggiunto gli 11,9 milioni di dollari, rispetto ai 14,3 milioni di dollari di maggio e ai 18,1 milioni di dollari dello stesso mese del 2018.

La maggior parte del filo trafilato statunitense – 2.485 tonnellate – è stato spedito in Messico, rispetto alle 2.355 tonnellate di maggio e alle 2.668 tonnellate di giugno dello scorso anno. Altra destinazione di rilievo è stata il Canada con 1.674 tonnellate. Non ci sono altre destinazioni che abbiano ricevuto oltre 1.000 tonnellate di filo trafilato dagli USA nello stesso mese.


Ultimi articoli collegati

USA: export di vergella in crescita a marzo 

Export USA di filo trafilato in crescita a marzo 

Export USA di barre finite a freddo in aumento a marzo

Italia tra le principali fonti di barre finite a freddo per gli USA a marzo

USA: import di filo trafilato in crescita tra febbraio e marzo