EVRAZ, probabile investimento da 480 milioni di dollari nell'impianto di Pueblo

martedì, 23 ottobre 2018 12:02:16 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto riporta il quotidiano locale Pueblo Chieftain, EVRAZ starebbe valutando un investimento di 480 milioni di dollari presso l’acciaieria a Pueblo, in Colorado, per produrre rotaie più lunghe e trasformare l’impianto nel “più moderno impianto di laminazione di rotaie del Nord America”. Il progetto permetterebbe anche all’acciaieria di mantenere i suoi 1.000 dipendenti circa.

Una decisione finale riguardo a tale progetto è prevista per il prossimo anno, e i lavori potrebbero essere avviati entro fine 2019 ed essere completati nel 2021. Una volta completati, l’impianto sarebbe in grado di produrre rotaie quattro volte più lunghe rispetto a quelle da 25 metri prodotte attualmente.

Il vice presidente sviluppatore di EVRAZ Christian Messmacher ha riferito al quotidiano che la società ha valutato diversi siti negli USA per l’investimento, per poi scegliere Pueblo a fronte dell’”enorme sostegno” da parte dei leader della comunità.

Il Consiglio della città di Pueblo ha in programma la revisione di numerosi incentivi allo sviluppo economico locale come parte del progetto. Il pacchetto di incentivi include una sovvenzione di 15 milioni di dollari dal fondo di imposta per lo sviluppo economico della città, insieme ad altri incentivi, compresi gli sgravi fiscali sulle proprietà e sulle vendite.

Inoltre, la Commissione statale per i servizi pubblici ha approvato all'inizio di ottobre un accordo tra EVRAZ e il fornitore di energia elettrica Xcel Energy per garantire al produttore siderurgico un tasso fisso a basso costo sull'energia se l’investimento avrà luogo. L’accordo tra EVRAZ e Xcel prevede anche la costruzione di un impianto solare sulla proprietà di EVRAZ.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia