Eurozona, produzione industriale al di sopra delle attese a luglio

lunedì, 14 settembre 2020 14:55:23 (GMT+3)   |   Brescia
       

È risalita ancora la produzione industriale dell'Eurozona a luglio, benché ad un ritmo più contenuto rispetto a giugno. 
Secondo quanto riportato dall'Istituto di Statistica dell'Unione Europea (Eurostat), l'output è cresciuto del 4,1% su base mensile dopo il +9,5% di giugno. Il dato è migliore delle attese del mercato che aveva stimato un incremento del 4%.

Su base annua la produzione ha registrato una flessione del 7,7% dopo il -12% del mese precedente. Le aspettative del mercato erano per una contrazione dell'8,2%.

Per quanto riguarda l'UE-27, su base mensile si è registrato un +4,1% dopo il +9,6% di giugno, mentre su anno la produzione ha registrato un -7,3% dopo il -11,3% del mese precedente.


Ultimi articoli collegati

Ex Ilva, si sblocca l'ingresso di Invitalia: nasce Acciaierie d'Italia

AIC: ordini da Acciaierie Venete, Ferriera Alto Milanese e Siderúrgica Sevillana

Italia: associazioni auto rivolgono al governo proposte per il rilancio

Ex Ilva, Invitalia rassicura ArcelorMittal: aumento di capitale in tempi brevi

Ex Ilva, venerdì incontro tra il ministro Giorgetti e i sindacati