Eurozona, positivo il PMI manifatturiero di luglio

lunedì, 02 agosto 2021 16:55:03 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A luglio, l’indice PMI manifatturiero calcolato da Markit sull’Eurozona è sceso a 62,8 punti contro i 63,4 di giugno; in calo, quindi, ma lievemente più alto rispetto alla prima stima flash (62,6 punti).

I produttori di beni intermedi e di investimento hanno registrato una forte espansione nelle loro condizioni operative. I beni di consumo, invece, hanno subito una contrazione. A luglio, le attività di acquisto nell’Eurozona sono aumentate grazie agli sforzi per rispondere alla crescente domanda. Secondo Markit, le esportazioni hanno subìto un forte aumento, anche se si tratta del tasso di crescita più basso degli ultimi cinque mesi.

I produttori dell’Eurozona rimangono ottimisti nei confronti dei prossimi 12 mesi: l’economia globale continua a essere in ripresa e la pandemia impone alle aziende meno restrizioni a cui far fronte. Le previsioni in termini di output restano positive.

«L’aumento dei prezzi non accenna a diminuire – è stato il commento di Chris Williamson, chief business economist di IHS Markit –. Luglio è stato un altro mese senza precedenti sia per i costi diretti di produzione sia per i prezzi dei beni, con una domanda che supera l’offerta e con forti perplessità circa la disponibilità delle scorte in futuro».

A luglio, l’indice PMI italiano si è attestato a 60,3, in calo rispetto a giugno (62,2). Secondo Markit, il settore manifatturiero italiano continua a crescere, anche se la sua corsa è stata frenata a causa «delle pressioni sulla capacità e delle interruzioni nelle forniture che hanno ostacolato la prestazione del settore».


Articolo precedente

Istat: produzione industriale in calo a maggio da aprile

09 lug | Notizie

Eurostat: a marzo rialzo dei prezzi alla produzione industriale

05 mag | Notizie

Italia: la siderurgia chiede di poter tornare a produrre

03 apr | Notizie

Istat: produzione industriale in caduta a dicembre e nel 2019

10 feb | Notizie

Eurofer: nessuna significativa ripresa della domanda prima della seconda metà del 2020

31 gen | Notizie

Istat: produzione industriale in calo a maggio da aprile

09 lug | Notizie

Eurostat: a marzo rialzo dei prezzi alla produzione industriale

05 mag | Notizie

Italia: la siderurgia chiede di poter tornare a produrre

03 apr | Notizie

Istat: produzione industriale in caduta a dicembre e nel 2019

10 feb | Notizie

Eurofer: nessuna significativa ripresa della domanda prima della seconda metà del 2020

31 gen | Notizie