Eurofer, Van Poelvoorde eletto per la quarta volte presidente

lunedì, 22 novembre 2021 15:56:40 (GMT+3)   |   Brescia
       

Il consiglio di amministrazione dell'associazione europea dei produttori siderurgici Eurofer ha rieletto presidente Geert Van Poelvoorde per la quarta volta consecutiva.

Van Poelvoorde, CEO di ArcelorMittal Europe, ha iniziato a ricoprire la carica di presidente di Eurofer nel novembre del 2015. L'elezione del presidente e dei vicepresidenti dell'associazione avviene ogni due anni. La riunione del consiglio, svoltasi giovedì scorso, ha visto anche la rielezione dei nove vicepresidenti e la conferma dei 20 membri del consiglio. 

«Il rinnovo del mandato arriva in un momento cruciale per il settore siderurgico», ha dichiarato Van Poelvoorde, aggiungendo che «i prossimi mesi saranno fondamentali per riadattare il pacchetto Fit for-55 della Commissione europea, in modo che gli ambiziosi piani di decarbonizzazione dell'industria siderurgica europea verso la neutralità climatica possano essere raggiunti in modo sostenibile e garantendone la competitività a livello globale».


Articolo precedente

Europa Meridionale, lunghi: mercato locale ancora in difficoltà, le offerte import diventano più interessanti

03 feb | Lunghi e billette

EUROFER: cala l’export di acciaio dell’UE nel periodo gennaio-novembre 2022

03 feb | Notizie

EUROFER: la domanda dei settori che utilizzano l’acciaio rimarrà debole almeno fino al secondo trimestre

03 feb | Notizie

Prezzi dell’energia: un fattore chiave per il mercato metallurgico europeo nel 2022

03 feb | Notizie

Romania: i prezzi locali dei lunghi si indeboliscono

03 feb | Lunghi e billette

Coils a caldo: le acciaierie europee mantengono alte le offerte, incerto un ulteriore aumento

02 feb | Piani e bramme

EUROFER: il piano industriale Green Deal deve promuovere progetti siderurgici a basse emissioni di carbonio

02 feb | Notizie

Germania: immatricolazioni di auto in aumento dicembre

01 feb | Notizie

Francia: in aumento a dicembre i prezzi alla produzione dell’industria

01 feb | Notizie

Romania, piani: mercato ancora influenzato dalle prospettive positive di UE e Asia

27 gen | Piani e bramme