EUROFER commenta la strategia UE per la riduzione delle emissioni di carbonio

giovedì, 29 novembre 2018 11:18:13 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La European Steel Association (EUROFER) ha commentato il recente avvio da parte della Commissione Europea della strategia a lungo termine per una riduzione delle emissioni di gas serra (“Strategy for long-term EU greenhouse gas emissions reductions”). Secondo l’associazione, servirebbe una valutazione più dettagliata delle implicazioni di tale strategia.

Il direttore dell’associazione, Axel Eggert, ha sottolineato l’importanza di un impegno globale, considerando che l’Unione Europea rappresenta il 10% delle emissioni globali. Ha poi aggiunto che “L'acciaio da solo richiederebbe ulteriori 400TWh di elettricità entro il 2050, nel caso in cui tutti i progetti a basse emissioni di carbonio dovessero essere implementati. Necessitiamo di un chiaro piano d’azione per soddisfare questi requisiti”.

Secondo EUROFER, la strategia della Commissione Europea deve anche identificare e mobilitare investimenti sia pubblici che privati per la messa in pratica, l’aumento progressivo e la commercializzazione di tecnologie innovative.

Infine, EUROFER ha dichiarato che dovrebbero essere presi in considerazione i concorrenti globali del settore siderurgico europeo. Allo stato attuale, l'UE importa già oltre 26 milioni di tonnellate di acciaio da paesi senza politiche climatiche comparabili a quelle in atto nel Vecchio Continente. Prima che vengano raccolti i frutti derivanti dalla strategia, i costi aggiuntivi saranno d’ostacolo alla competitività europea e metteranno i player europei in posizione di svantaggio rispetto ai soggetti extra-UE.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia