Esportazioni statunitensi di coils a freddo in calo a maggio

venerdì, 17 luglio 2020 15:31:13 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto comunicato dal Dipartimento del Commercio USA, nel mese di maggio le esportazioni di fogli laminati a freddo (CRC) da parte degli Stati Uniti si sono attestate a 15.161 tonnellate, dato in calo del 36,2% rispetto ad aprile e del 59,9% rispetto a maggio 2019. In valore l'export è ammontato a 14,6 milioni di dollari, rispetto ai 22,6 milioni di aprile e ai 42,5 milioni di maggio 2019. 

La maggior parte delle esportazioni è stata destinata in Messico: 12.163 tonnellate, contro le 20.270 tonnellate del mese precedente e le 22.252 tonnellate di maggio 2019. Altra destinazione di rilievo è stata il Canada con 2.035 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

USA: esportazioni di banda stagnata in crescita a luglio su base mensile

Cala a luglio l'import di lamiera tagliata a misura negli USA

USA: export di coils a freddo in crescita a luglio su base mensile

USA: importazioni di coils a caldo in crescita a luglio su base mensile

USA: esportazioni di banda stagnata in crescita tra maggio e giurno