Emirati Arabi estendono il divieto all'export di rottame

lunedì, 21 settembre 2020 14:53:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Recentemente il Ministero dell'Economia degli Emirati Arabi ha annunciato l’estensione per altri quattro mesi del divieto all'export di rifiuti ferrosi e rifiuti di carta, con l'obiettivo di sostenere i produttori di acciaio locali a fronte del deterioramento delle condizioni di mercato.

I prodotti in oggetto sono attualmente classificati con i codici tariffari 720410, 720421, 720429, 720430, 720441, 720449 e 720450. Il divieto è in vigore dallo scorso 15 maggio.

A seguito del prolungamento della misura, diverse fonti di mercato prevedono un rafforzamento dei prezzi delle materie prime in India e Pakistan, che prima del divieto erano le principali destinazioni delle esportazioni di rottame dagli Emirati Arabi.


Ultimi articoli collegati

Liberty Steel riavvia l'impianto di Adhunik in India

Tata Steel, produzione di acciaio grezzo in crescita in luglio-settembre

India: NMDC riduce la produzione di minerale in aprile-settembre

Rottame, crescono le importazioni in Turchia

Diversi trend per i prezzi del rottame da cantieristica navale in Turchia