Donald Trump: "I dazi hanno rianimato l'industria siderurgica statunitense"

martedì, 29 gennaio 2019 15:53:42 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha twittato ieri che "Le tariffe sul 'dumping' dell'acciaio negli Stati Uniti hanno totalmente rianimato la nostra industria siderurgica. Si sta assistendo alla nascita e all'ampliamento di impianti in tutti gli Stati Uniti. Non solo abbiamo salvato questo importante settore, ma creato molti posti di lavoro. Inoltre, miliardi sono stati pagati al nostro tesoro. Una grande vittoria per gli USA". Il tweet arriva una settimana dopo che l'industria siderurgica statunitense ha discusso i vantaggi e gli svantaggi dei dazi della Section 232 in occasione della decima conferenza annuale intitolata Rebar & Wire Rod, organizzata da SteelOrbis a Las Vegas. In tale occasione, i produttori di acciaio hanno espresso opinioni a sostegno delle misure, mentre la maggior parte dei compratori ha espresso perplessità circa il fatto che i dazi finiranno per danneggiare l'industria siderurgica nazionale.

Nel frattempo, secondo Bloomberg, l'Organizzazione mondiale del commercio ha avviato un'indagine sulle tariffe statunitensi che colpiscono 250 miliardi di dollari di merci cinesi, mentre USA e Cina stanno per organizzare un nuovo ciclo di negoziati commerciali.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia