DOC USA pubblica risultati definitivi della revisione sulla vergella messicana

giovedì, 02 luglio 2020 15:06:54 (GMT+3)   |   San Diego
       

A seguito di una revisione amministrativa, il Dipartimento del Commercio USA (DOC) ha determinato che le vendite di vergella in acciaio al carbonio e determinate tipologie di vergella in acciaio legato con provenienza Messico sono state vendute a prezzi inferiori al fair value per il periodo dal 1° ottobre 2017 al 30 settembre 2018.

Il DOC ha stabilito che la media ponderata dei margini di dumping per il periodo in esame è del 13,68% per Deacero, Ternium Mexico, ArcelorMittal Mexico, Grupo Villacero e Talleres y Aceros.

Il prodotto è attualmente classificato ai codici HTSUS 7213.91.3010, 7213.91.3090, 7213.91.4510, 7213.91.4590, 7213.91.6010, 7213.91.6090, 7213.99.0031, 7213.99.0038, 7213.997.0090, 7227.20.0010, 7227.20.0020, 7227.20.0090, 7227.20.0095, 7227.90.6051, 7227.90.6053, 7227.90.6058 e 7227.90.6059.


Ultimi articoli collegati

Messico riavvia inchiesta anti-sussidi sul tondo brasiliano

USA: confermati i dazi sulla vergella proveniente da cinque paesi

USA mantiene dazi sull'import di ferrovanadio proveniente da Cina e Sudafrica

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in calo a maggio

Import statunitense di barre laminate a caldo in calo a maggio