Danieli sostituirà un convertitore BOF del produttore brasiliano Usiminas

martedì, 18 maggio 2021 15:28:53 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore italiano di impianti Danieli ha annunciato che la controllata Danieli Corus sostituirà il forno convertitore per il processo basico a ossigeno (BOF) n. 5 del produttore brasiliano Usiminas n. 5 presso l'acciaieria integrata di Ipatinga. Lo stabilimento ha una capacità produttiva annuale di 4,8 milioni di tonnellate.

Il nuovo convertitore da 180 t sarà dotato del sistema di sospensione brevettato Danieli. Nell'ambito di questo progetto di revamping verranno installati anche un sistema di monitoraggio della temperatura Q–Temp 2.0 e pacchetti EIC/automation.

Il nuovo convertitore dovrebbe entrare in funzione nel 2023. Sempre per Usiminas, Danieli Corus aveva sostituito il BOF n. 4 nel 2018.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 19 ottobre

Ghisa, prezzo in rialzo in uno scambio tra Brasile e Cina

Ghisa, i produttori puntano a prezzi più alti

NLMK, avviate le consegne di acciai zincati dotati di un nuovo rivestimento

Brasile: ottimismo tra i CEO dei principali produttori siderurgici