Danieli, nuova commessa da Habas in Turchia

martedì, 17 novembre 2020 16:11:40 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore italiano di impianti Danieli ha annunciato che fornirà al produttore siderurgico turco Habas Sinai ve Tibbi Gazlar Istihsal Endustrisi A.S (Habas) una nuova linea per la produzione di vergella e sistemi elettrici e di automazione per una colata continua di bramme, nonché pacchetti tecnologici. La linea sarà installata nello stabilimento di Aliaga. 

La nuova linea di vergella sarà in grado di produrre un'ampia gamma di qualità di acciaio, tra cui acciaio a basso, medio e alto tenore di carbonio, filo per saldatura, trefoli per cemento armato precompresso (PC strand) e tondo per cemento armato. L'avvio delle operazioni è previsto per il terzo trimestre del 2021. 

Danieli Automation, che ha recentemente completato l’ammodernamento del sistema di automazione della colata di bramme preesistente, fornirà l’automazione di Livello 1 e i sistemi di controllo del processo di Livello 2 per la nuova colata a doppia via. Le bramme prodotte saranno spesse 220 mm e 225 mm e avranno una larghezza tra i 1.000 e i 2.100 mm. Il nuovo impianto dovrebbe entrare in funzione nel quarto trimestre 2021. 


Ultimi articoli collegati

Primetals Technologies: nuova commessa da Tosyali in Turchia

Romania: domanda di tondo su buoni livelli

Voestalpine, ammodernamento della linea di ricottura continua a Linz

Danieli, nuova commessa da Icdas in Turchia

Salzgitter produce la prima bramma "green" a Peine