Danieli, nuova commessa da KOSCO in Corea del Sud

lunedì, 02 novembre 2020 11:50:05 (GMT+3)   |   Brescia
       

Il produttore italiano di impianti Danieli ha annunciato che fornirà al produttore siderurgico sudcoreano Korea Steel Shapes Co. (KOSCO) un nuovo laminatoio ad alta velocità che produrrà barre deformate (debar) in diametri tra i 10 e i 57 mm. La linea sarà installata nello stabilimento di Chilseo. 

Il nuovo laminatoio sarà collegato direttamente ad una colata Danieli a cinque vie e consentirà di produrre barre di dimensioni inferiori su due vie ad altissima velocità. Nascerà così la prima mini-mill completa targata Danieli della Corea del Sud, dal momento che il reparto fusione e la colata erano stati forniti dal plantmaker italiano nel 2007.

Con zero emissioni per il riscaldamento delle billette, la tecnologia di Danieli consentirà a KOSCO di ridurre le emissioni di CO2 migliorando al contempo la resa del materiale fino al 98 percento.

L'intero processo sarà completamente controllato da un sistema Danieli Automation.

Il contratto di fornitura è stato firmato a ottobre.


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: nei primi nove mesi export in calo del 15,7%

Danieli, commessa da Pittini per aggiornare le Acciaierie di Verona

Cresce il prezzo della vergella in Italia

Danieli, nuova commessa da Habas in Turchia

UE: riesame dell'antidumping sulle importazioni di acciai magnetici da cinque paesi