Danieli fornirà laminatoi di vergella a due società russe

mercoledì, 06 marzo 2019 18:00:19 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il plantmaker italiano Danieli ha annunciato che fornirà due nuovi laminatoi di vergella a due società russe, ossia allo stabilimento di Absink Electric Steel Works Ltd (AEMZ) e a quello di Novorossiysk Rolling Plant LLC (NPZ), situati entrambi nella regione di Krasnodar.

Secondo Danieli, l’impianto di AEMZ avrà una capacità di 600.000 tonnellate annue di produzione di tondi lisci da 5,5-16 mm e tondo temprato e microlegato per il settore delle costruzioni. Il laminatoio fornito a NPZ, invece, produrrà 500.000 tonnellate annue di vergella da 5,5-16 mm.

Entrambi i laminatoi entreranno in funzione nel 2020.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi al livello più basso da inizio settembre

Prezzi dei coils a caldo in discesa in Italia e in Nord Europa

Ucraina: export di semilavorati in diminuzione a settembre

Cresce l’export di lamiere in coils statunitense ad agosto

Prezzi della vergella ancora stabili a Taiwan