Crescono le scorte di minerale di ferro nei porti cinesi

mercoledì, 17 novembre 2021 12:43:02 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Le scorte di minerale ferroso presso i 33 principali porti cinesi sono ammontate a 140,78 milioni di tonnellate lo scorso 15 novembre, crescendo del 2,02% rispetto all'8 novembre. Lo ha comunicato l'agenzia di stampa cinese Xinhua (Agenzia Nuova Cina).

Nello stesso periodo il prezzo del minerale ferroso di importazione ha mantenuto un trend ribassista a fronte dell'aumento delle forniture sul mercato globale. I tassi di utilizzo della capacità produttiva sono diminuiti dopo aver mostrato una temporanea ripresa a inizio mese. La domanda di minerale è pertanto calata trascinando con sé i prezzi. Secondo le previsioni, i prezzi del minerale ferroso importato in Cina caleranno ulteriormente nei prossimi sette giorni. 


Ultimi articoli collegati

Cina: forte incremento dell'import di minerale a novembre

Minerale di ferro, scorte a +0,66% nei porti cinesi

Minerale di ferro, scorte in lieve aumento nei porti cinesi

Minerale ferroso: si riduce la dipendenza della Cina dalle importazioni

Scorte di minerale ferroso in aumento presso i porti cinesi