Crescono le importazioni di barre laminate a caldo negli USA

mercoledì, 16 giugno 2021 10:00:17 (GMT+3)   |   San Diego
       

I dati ufficiali indicano che nel mese di aprile di quest'anno le importazioni negli USA di barre laminate a caldo si sono attestate a 61.393 tonnellate, dato in crescita dell'1,4% su base mensile e del 38,7% su base annua. In valore, l'import ha totalizzato 60,7 milioni di dollari, rispetto ai 58,7 milioni del mese precedente e ai 41,2 milioni di aprile 2020.

La maggior parte delle barre laminate a caldo è stata importata dal Canada: 29.195 tonnellate, rispetto alle 31.512 tonnellate di marzo e alle 16.601 tonnellate di aprile 2020. Altre fonti di rilievo sono state il Giappone con 19.919 tonnellate, il Messico con 3.868 tonnellate, la Germania con 1.952 tonnellate e la Francia con 1.856 tonnellate.


Articolo precedente

Emirates Steel: tondo ad alta resistenza ES600

04 ago | Notizie

Romania, prodotti lunghi: prezzi ancora in discesa nel mercato locale e import

04 ago | Lunghi e billette

Cina: produzione giornaliera di acciaio grezzo in calo a fine luglio

04 ago | Notizie

Cina: scorte dei principali prodotti finiti in calo a fine luglio

04 ago | Notizie

Turchia, in calo i prezzi export dei laminati mercantili

04 ago | Lunghi e billette

Tondo, importazioni Usa in calo a giugno

04 ago | Notizie

Turchia, export lunghi: le acciaierie tentano un aumento dei prezzi

03 ago | Lunghi e billette

Vergella: esportazioni turche in aumento nel periodo gennaio-giugno

03 ago | Notizie

USA, tondo: le offerte import continuano a diminuire

03 ago | Lunghi e billette

Usa: export di laminati mercantili in aumento a maggio

03 ago | Notizie