Crescono le esportazioni di rottame dagli USA tra aprile e maggio

giovedì, 09 luglio 2020 12:58:20 (GMT+3)   |   San Diego
       

Le esportazioni statunitensi di rottame nel mese di maggio sono ammontate a 1.399.638 tonnellate, volume in crescita del 17,6% rispetto ad aprile ma in calo del 20,1% rispetto a maggio 2019. I dati provengono dalla US International Trade Commission (ITC). In valore l'export si è attestato a 352,7 milioni di dollari, dato in crescita del 12,2% rispetto ad aprile ma in diminuzione del 32,6% su base annua.

La Turchia è stata la principale destinazione con 297.816 tonnellate, dato in crescita del 21% su base mensile ma in diminuzione del 12,8% su base annua. Altre destinazioni di rilievo sono state il Bangladesh con 274.640 tonnellate, Taiwan con 146.739 tonnellate, il Messico con 131.005 tonnellate e il Canada con 129.948 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Crescita delle esportazioni di rottame dagli USA tra maggio e giugno

Calo delle importazioni statunitensi di OCTG a giugno

USA: importazioni di coils a caldo in crescita tra maggio e giugno

USA mantiene dazi sull'import di ferrovanadio proveniente da Cina e Sudafrica

Import USA di utensili in calo a maggio