Credit Suisse prevede un incremento dei prezzi dell'acciaio in Brasile

venerdì, 18 settembre 2020 16:34:00 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo due analisti di Credit Suisse, è previsto un nuovo aumento dei prezzi dell'acciaio in Brasile a ottobre o a novembre.

Dal momento che la domanda di acciaio sta migliorando nel paese, i produttori brasiliani potrebbero decidere di alzare i prezzi dei prodotti piani del 15% secondo le stime. Gli analisti sostengono che i prezzi cresceranno anche per via dei maggiori costi per le materie prime. Il segmento dei piani in particolare è in ripresa grazie all'incremento delle attività nel settore delle costruzioni civili. 


Ultimi articoli collegati

Messico avvia indagine antidumping sull'import di bramme da Brasile e Russia

Export di minerale ferroso brasiliano in forte crescita a settembre

Brasile: prevista una forte ripresa del settore siderurgico

Brasile: ricorso contro l'accordo tra Vale e l'ufficio del procuratore generale

Colombia riesamina il dazio in vigore sul tondo cinese