Corte Suprema spagnola approva l'estradizione di un ex dirigente di Altos Hornos de México

lunedì, 16 novembre 2020 14:35:08 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Lo scorso venerdì la Corte Suprema spagnola ha rigettato un appello di Alonso Ancira, ex presidente del gruppo siderurgico messicano Altos Hornos de Mexico (AHMSA), e ha ordinato la sua estradizione. Questo è il secondo tentativo di estradizione per Ancira.

Lo scorso giugno, il governo spagnolo ha autorizzato l'estradizione dell'ex presidente di AHMSA, il quale venne arrestato nel maggio 2019 con accuse di corruzione. Il tribunale spagnolo ha affermato che le accuse che Ancira deve affrontare in Messico sono perseguibili anche in Spagna. Dal canto suo l'imputato ha affermato di essere vittima di "persecuzione politica".

Ancira è inoltre indagato da tempo dalla Drug Enforcement Administration (DEA) degli Stati Uniti per riciclaggio di denaro.


Ultimi articoli collegati

Ternium: avviata la produzione presso il nuovo laminatoio per lunghi in Colombia

Messico: produzione industriale in calo a settembre

Ternium, ricavi in diminuzione in Messico nel terzo trimestre 

Messico estende i dazi sull'import di rete saldata zincata proveniente dalla Cina

Messico: AHMSA in perdita nel terzo trimestre 2020