Corea del Sud: probabile dazio sulle importazioni di filo in acciaio zincato dalla Cina

lunedì, 28 maggio 2018 10:09:39 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione per il commercio equo della Corea del Sud ha annunciato che raccomanderà al Ministero della strategia e delle finanze del paese di imporre un dazio antidumping sulle importazioni di filo in acciaio zincato a basso tenore di carbonio proveniente dalla Cina.

Ciò lascia intendere che la Commissione sostiene che l’industria domestica sia danneggiata dalle importazioni originarie della Cina e oggetto di dumping, perciò suggerirà al Ministero della strategia e della finanza di imporre un dazio antidumping dell’8,60% sulle importazioni cinesi del prodotto in questione per un periodo di cinque anni. Il Ministero dovrebbe annunciare una decisione finale entro il 31 luglio 2018.

Secondo la Commissione, nel 2016 i prodotti cinesi hanno rappresentato il 70% del mercato del filo in acciaio zincato della Corea del Sud.

I prodotti in oggetto sono classificati ai codici doganali 7217.20.0000 e 7229.90.9090.


Ultimi articoli collegati

Corea del Sud: avviate indagini sull'import di laminati piani inossidabili da tre paesi

Minerale di ferro, prezzi al 16 settembre

IREPAS: situazione stabile nel mercato dei lunghi, Cina il paese trainante

Export brasiliano di ghisa in forte crescita nei primi otto mesi del 2020

Minerale di ferro, prezzi al 31 agosto