Colombia contingentate le esportazioni di rottami

lunedì, 13 settembre 2021 17:45:57 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Ministero del Commercio colombiano ha annunciato di aver istituito quote sulle esportazioni di rottami di ghisa e acciaio dal paese. Questa misura resterà in vigore per un anno allo scopo di garantire un'offerta adeguata all'interno del paese. Gli esportatori di rottame potranno attingere a un contingente pari a 80.000 tonnellate. 

«L'obiettivo della misura è garantire l'offerta di questa materia prima essenziale per l'industria siderurgica del paese che a sua volta produce materiali per altri settori dell'economia, quali l'automotive e, in particolare, l'edilizia» ha dichiarato María Ximena Lombana Villalba, ministro del Commercio. 


Ultimi articoli collegati

Rottame, prezzo di 505 $/t CFR in uno scambio tra Venezuela e Turchia

Metalloinvest, contratto con Primetals per un impianto HBI da 600 milioni di dollari

Elettrodi di grafite, l'Ue istituisce un dazio antidumping provvisorio contro la Cina

Nucor acquisisce due stabilimenti per la frantumazione del rottame

Giappone: esportazioni di rottame in calo del 14,7% nel periodo gennaio-agosto