CISA: prezzi del minerale ferroso in calo a novembre

mercoledì, 05 dicembre 2018 13:26:42 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo un nuovo rapporto pubblicato dalla China Iron and Steel Association (CISA), nel mese di novembre i prezzi del minerale ferroso in Cina hanno registrato un calo.

Alla fine di novembre l’indice dei prezzi del minerale ferroso in Cina (CIOPI) si è attestato a 241,92 punti, 30,22 punti in meno o l’11,10% in meno rispetto a fine ottobre. In particolare, l’indice dei prezzi del minerale di ferro prodotto localmente si è attestato a 248,38 punti, in calo di 5,78 punti o del 2,27% su base mensile, mentre l’indice dei prezzi del minerale ferroso importato è ammontato a 240,95 punti, in calo di 33,91 punti o del 12,34% su base mensile.

Per tutto il mese di novembre, l’indice dei prezzi medi del minerale ferroso in Cina (CIOPI) si è attestato a 263,30 punti, 1,23 punti in più o lo 0,47% in più su base mensile. In particolare, l’indice dei prezzi del minerale di ferro prodotto localmente si è attestato a 255,10 punti, 8,46 punti o il 3,43% in più, mentre l’indice dei prezzi del minerale ferroso importato si è attestato a 264,54 punti, in aumento di 0,14 punti o dello 0,05% su base mensile.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia