CISA: a febbraio forti oscillazioni dei prezzi del minerale di ferro

venerdì, 08 marzo 2019 12:34:14 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo un nuovo rapporto pubblicato dalla China Iron and Steel Association (CISA), a febbraio i prezzi del minerale ferroso in Cina hanno registrato un rapido aumento nella prima parte del mese, raggiungendo il picco di 311,01 punti al 19 di febbraio; sono poi calati nella seconda parte del mese.

Alla fine di febbraio l’indice dei prezzi del minerale ferroso in Cina (CIOPI) si è attestato a 297,49 punti, 2,73 punti in più o lo 0,93% in meno rispetto a fine gennaio. In particolare, l’indice dei prezzi del minerale di ferro prodotto localmente si è attestato a 249,92 punti, in aumento di 6,45 punti o del 2,65% su base mensile, mentre l’indice dei prezzi del minerale ferroso importato è ammontato a 306,48 punti, in aumento di 3,96 punti o dell’1,31% su base mensile.

Per tutto il mese di febbraio, l’indice dei prezzi medi del minerale ferroso in Cina (CIOPI) si è attestato a 306,48 punti, 38,31 punti in più o il 14,29% in più su base mensile. In particolare, l’indice dei prezzi del minerale di ferro prodotto localmente si è attestato a 250,36 punti, 8,82 punti o il 3,65% in più, mentre l’indice dei prezzi del minerale ferroso importato si è attestato a 315,55 punti, in crescita di 43,36 punti o del 15,93% su base mensile.


Ultimi articoli collegati

Cina: cresce la produzione di carbone nei primi quattro mesi del 2020

Cina: cresce il consumo di carbone da parte dell'industria siderurgica

Produzione cinese di acciaio grezzo in crescita nel primo quadrimestre

Cina: previsto un calo dei prezzi del minerale nel corso di maggio

Cina: crescono le importazioni di carbone e lignite nei primi quattro mesi