Cina: Tangshan impone misure d'emergenza contro l'inquinamento atmosferico

martedì, 11 dicembre 2018 12:34:58 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo municipale della città cinese di Tangshan, situata nella provincia dello Hebei, ha annunciato che, a causa dell’aumento dell’inquinamento atmosferico, ha deciso di attuare misure  di livello II a partire dalle 12:00 del 9 dicembre, fino alle 24:00 del 31 dicembre.

In particolare, le macchine di sinterizzazione appartenenti alla categoria A e situate all’esterno dell’area urbana dovranno arrestare il 30% della loro capacità, mentre le macchine situate all’interno dell’area urbana dovranno arrestarne il 40%. Inoltre, le macchine di categoria B interromperanno il 50% della loro capacità mentre quelle di categoria C dovranno sospendere il 60% della loro capacità. Le macchine di sinterizzazione di categoria D, infine, arresteranno completamente l’attività produttiva nel periodo indicato.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane