Cina: Tangshan centra l'obiettivo dei tagli alla produzione per il 2018

giovedì, 22 novembre 2018 12:47:12 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo municipale della città di Tangshan ha annunciato che al 16 di novembre ha ridotto la capacità di produzione di acciaio di 5,0 milioni di tonnellate e la capacità di produzione di ferro di 2,98 milioni di tonnellate, ovvero 0,17 milioni di tonnellate in più rispetto all'obiettivo originario di 7,81 milioni di tonnellate imposto dal governo provinciale dello Hebei per tutto l'anno 2018. Ciò significa indica che Tangshan ha completato il suo obiettivo riguardante i tagli alla produzione per il 2018.

Inoltre, entro la fine del 2020 Tangshan eliminerà gli altiforni inferiori a 1000 metri cubi, i convertitori inferiori a 100 tonnellate e le macchine di sinterizzazione inferiori a 180 metri quadrati. La capacità complessiva di acciaio della città sarà ridotta a 100 milioni di tonnellate riducendo i produttori di acciaio a meno di 30 unità dalle attuali 40.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane