Cina: secondo il MOC saranno inevitabili contromisure ai dazi statunitensi

mercoledì, 19 settembre 2018 11:57:56 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il 18 settembre, il Ministero del commercio cinese (MOC) ha commentato la decisione da parte degli Stati Uniti di imporre tariffe addizionali sulle importazioni cinesi per un valore di 200 miliardi di dollari a partire dal 24 settembre.

“Siamo profondamente rammaricati riguardo alla decisione. La Cina sarà costretta a prendere contromisure per salvaguardare i nostri diritti e interessi legittimi e l'ordine globale del libero scambio”, ha dichiarato un portavoce del MOC.

I dazi aggiuntivi degli Stati Uniti hanno portato nuove incertezze per quanto riguarda le consultazioni bilaterali, ha affermato il portavoce.

“Speriamo che gli USA si rendano conto delle conseguenze potenzialmente dannose derivanti da un'azione del genere, e che correggano tempestivamente la situazione con mezzi convincenti”, ha dichiarato il portavoce del MOC.


Ultimi articoli collegati

Scorte di minerale ferroso in aumento nei porti cinesi

Acciaio, le esportazioni cinesi raggiungeranno 55 milioni di tonnellate quest'anno

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 39

In calo le esportazioni cinesi di travi, vergella e angolari/canaline

Cina: domanda di acciaio in crescita ad agosto, ma ora l'offerta è in rapido aumento