Cina: produzione giornaliera di acciaio in calo a fine gennaio

venerdì, 14 gennaio 2022 18:28:15 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La China Iron and Steel Association (CISA) ha comunicato che negli ultimi dieci giorni di gennaio (1-10 gennaio) la produzione media giornaliera di acciaio grezzo delle imprese siderurgiche cinesi di medie e grandi dimensioni – tutte associate CISA – è stata pari a 1,96 milioni di tonnellate, in calo dello 0,6% rispetto al periodo rispetto al periodo 21-31 dicembre 2021.

Negli ultimi dieci giorni di dicembre 2021, la produzione media giornaliera aveva fatto registrare un cospicuo aumento del 10,67%, ammontando a 2,09 milioni di tonnellate. Di conseguenza, anche le scorte di acciaio erano aumentate. Il 10 gennaio, le scorte di acciai finiti delle imprese siderurgiche cinesi di medie e grandi dimensioni erano pari a 12,92 milioni di tonnellate, dato in crescita di 1,62 milioni di tonnellate o del 14,39% rispetto al 31 dicembre. 

Il 10 gennaio, il prezzo medio del tondo per cemento armato in Cina è ammontato a 4.753 RMB/t (747 $/t), in aumento di 6 RMB/t  o dello 0,13% rispetto al 31 dicembre.


Articolo precedente

Coils zincati, franco Cina: offerte export stabili, prospettive caute

01 dic | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 30 novembre

30 nov | Rottame e materie prime

Cina, tubi: stabili i prezzi export

30 nov | Tubi e tubolari

Cina: PMI del settore siderurgico in calo a novembre

30 nov | Notizie

Cina, laminati a caldo: offerte export in aumento per via dei future più forti, domanda problematica

29 nov | Piani e bramme

Cina, export inox: i prezzi rimangono stabili

29 nov | Piani e bramme

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 novembre

28 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 25 novembre

25 nov | Rottame e materie prime

CISA: resterà stabile l’equilibrio domanda-offerta

25 nov | Notizie