Cina, produzione di minerale di ferro a +9,4% nel 2021

venerdì, 21 gennaio 2022 14:01:29 (GMT+3)   |   Shanghai
       

In Cina nel 2021 la produzione di minerale di ferro è ammontata a 980,52 milioni di tonnellate, in aumento del 9,4% su base annua. 

Nel mese di dicembre 2021, l’output di iron ore ha raggiunto quota 78,51 milioni di tonnellate: -1,6% in termini tendenziali, +0,15% rispetto a novembre 2021. 

Sempre il mese scorso, l’import di minerale di ferro è risultato in crescita, con il punto prezzo più alto a 125 $/t CFR raggiunto tra il 24 e il 26 dicembre, mentre il valore più basso si è registrato il 2 dicembre: 99 $/t CFR. 

Nel 2021, le importazioni di minerale ferroso sono calate del 3,9% su base annua, attestandosi a 1,12 miliardi di tonnellate. Nel mese di dicembre, Pechino ha importato 86,07 milioni di tonnellate, in calo dell’11,03% in termini tendenziali e del 17,99% in termini congiunturali. 

Fonte: National Bureau of Statistics (NBS)


Articolo precedente

Minerale ferroso: produzione cinese in lieve calo nei primi quattro mesi

Cina: produzione di minerale ferroso in crescita a gennaio-febbraio

Minerale ferroso, le scorte nei porti cinesi a -1,37%

Minerale ferroso, scorte nei porti cinesi a -0,56%

Cina: output di minerale in lieve calo a novembre, cumulato a +10,4%

Stabili le scorte di iron ore nei porti cinesi

Cina: produzione di acciaio grezzo in calo del 2,6% a gennaio-novembre

Minerale di ferro, scorte a +0,66% nei porti cinesi

Cina: produzione di minerale ferroso in calo a ottobre

La Cina rinnova il suo sostegno all'industria del minerale ferroso