Cina: produzione di acciaio grezzo in aumento nel periodo gennaio-settembre

martedì, 06 novembre 2018 12:35:23 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto comunicato dalla Commissione nazionale cinese per lo sviluppo e le riforme (NDRC), la produzione cinese di acciaio grezzo, nei primi nove mesi dell’anno, è ammontata a 699,42 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento del 6,1% su base annua. Nel periodo in questione, la produzione di acciai finiti e ferroleghe è ammontata a 821,01 e 22,89 milioni di tonnellate, dati in crescita rispettivamente del 7,2% e del 3,0% su base annua, mentre la produzione totale di coke metallurgico si è attestata a 322,91 milioni di tonnellate, registrando un calo del 2,3% su base annua. Nello stesso periodo, in Cina, le esportazioni di acciai finiti sono ammontate a 53,08 milioni di tonnellate, in calo del 10,7%, mentre le importazioni sono ammontate a 9,97 milioni di tonnellate, in calo dello 0,4%, in entrambi i casi su base annua.

La NDRC ha comunicato, inoltre, che l’indice composito dei prezzi siderurgici emesso dalla CISA si è attestato nel mese di settembre a 121,96 punti, 1,41 punti in più rispetto ad agosto e 5,54 punti in più su base annua. In particolare, a settembre, i prezzi medi della vergella ad alta velocità da 6,5 mm, della lamiera media da 20 mm e dei coils laminati a freddo da 1 mm sono stati rispettivamente pari a 4.568 RMB/t (660,1 $/t), 4.513 RMB/t (652,2 $/t) e 4.510 RMB/t (651,7 $/t), rispettivamente in aumento di 95 RMB/t (13,7 $/t), di 36 RMB/t (5,2 $/t) e in calo di 353 RMB/t (51,0 $/t), tutte le variazioni rispetto ad agosto. I prezzi in questione sono aumentati rispettivamente del 7,9%, del 9,4% e calato del 5,7% su base annua.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia