Cina produrrà più di un miliardo di tonnellate di acciaio nel 2020, in calo i profitti

martedì, 27 ottobre 2020 17:10:38 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La produzione dell'industria siderurgica cinese ha continuato a crescere nei primi tre trimestri del 2020, soprattutto nel terzo. Così il vicepresidente della China Iron and Steel Association (CISA), Qu Xiuli, nel corso di una conferenza stampa sui risultati del settore. Il vicepresidente ha aggiunto che i prezzi delle materie prime sono rimasti su livelli elevati e ciò ha portato ad un aumento dei costi di produzione.

La CISA prevede che nel 2020, in Cina, la produzione di acciaio grezzo supererà il miliardo di tonnellate (crescendo del 3-5% rispetto al 2019) e che le imprese siderurgiche registreranno un utile lordo di 180 miliardi di yuan (25,8 miliardi di dollari), in lieve diminuzione rispetto all'utile di 188,994 miliardi di yuan registrato lo scorso anno.


Ultimi articoli collegati

Cina: crescono le scorte dei cinque principali prodotti finiti

Shagang: stabili i prezzi dei lunghi in Cina

Cina: la CISA prevede un indebolimento dei prezzi dell'acciaio

Produzione di carbone in lieve aumento in Cina nel 2020

Calano le scorte di minerale ferroso nei porti cinesi