Cina: prezzi del tondo per cemento armato in lieve calo a metà gennaio

lunedì, 28 gennaio 2019 11:55:21 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto riportato dall’Ufficio di statistica cinese, a metà gennaio 2019 (periodo dall’11 al 20), in Cina, i prezzi medi del tondo per cemento armato HRB 400 da 16-25 mm, della vergella HPB 300 da 6,5 mm, dei fogli laminati a caldo Q235 da 3 mm e degli angolari da 5 mm x 5 mm e sono ammontati a 3.835,1 RMB/t (564,0 $/t), 3.928,7 RMB/t (577,8 $/t), 3.806,3 RMB/t (559,8 $/t) e 4.140,2 RMB/t (608,9 $/t), calando rispettivamente di 18,1 RMB/t (2,7 $/t), 30,9 RMB/t (4,5 $/t), 15,2 RMB/t (2,2 $/t) e di 24,1 RMB/t (3,5 $/t), oppure dello 0,5%, dello 0,8% dello 0,4% e dello 0,6% rispetto ai prezzi di inizio gennaio (periodo dall’1 al 10 dicembre). I prezzi della lamiera media comune Q235 da 20 mm e dei tubi senza saldatura da 219 mm x 6 mm sono invece ammontati a 3.868,3 RMB/t (568,9 $/t) e 4.800,2 RMB/t (706 $/t), aumentando di 14,7 RMB/t (0,6 $/t) e 8,0 RMB/t (0,6 $/t), oppure dello 0,4% e dello 0,2%.


Ultimi articoli collegati

Tubi saldati, invariate le offerte dalla Cina

Cina: Shagang alza i prezzi dei prodotti lunghi

Minerale di ferro, prezzi quasi stabili dopo il forte rialzo

Coils zincati a caldo, in rialzo le offerte dalla Cina

Inox, prezzi cinesi in aumento nell'ultimo mese