Cina: PMI del settore siderurgico in calo a novembre

mercoledì, 30 novembre 2022 11:02:49 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nel mese di novembre l’indice PMI, Purchasing Managers Index, del settore siderurgico cinese si è attestato al 40,1%, con un calo di 4,2 punti percentuali rispetto a ottobre, come annunciato dal China Steel Logistics Committee (CSLC), parte della China Federation of Logistics and Purchasing (CFLP).

Nello stesso mese, l’indice di produzione del settore siderurgico cinese si è attestato al 39,3%, 0,5 punti percentuali in più rispetto a quello registrato a ottobre, ma sotto la soglia del 40% per due mesi consecutivi.

A novembre, l’indice relativo ai nuovi ordini si è attestato al 34,5%, 8,9 punti percentuali in meno rispetto a ottobre.

Per quanto riguarda l’indice dei prezzi di acquisto delle materie prime, si è attestato al 38%, 1,9 punti percentuali in meno rispetto a ottobre.

È probabile che la domanda di acciaio cali ulteriormente nel mese di dicembre. Ciò avrà un impatto negativo sulla produzione di acciaio e causerà una tendenza al ribasso dei prezzi.


Articolo precedente

Cina, fogli e lamiere: esportazioni in calo del 4,5% nel 2022

20 gen | Notizie

Cina, in calo le esportazioni di barre nel 2022

19 gen | Notizie

Cina, coils a freddo: i prezzi export non si muovono molto in vista delle festività, buone prospettive

19 gen | Piani e bramme

Cina, tubi: i prezzi export seguono un trend laterale

18 gen | Tubi e tubolari

Cina, inox: i prezzi export seguono un trend laterale

17 gen | Piani e bramme

Cina, acciaio grezzo: produzione in calo nel 2022

17 gen | Notizie

Cina, lamiere: prezzi export ancora in aumento prima delle festività

16 gen | Piani e bramme

CISA: produzione giornaliera di acciaio in aumento all’inizio di gennaio

16 gen | Notizie

Bramme: i fornitori asiatici riescono a vendere più volumi in Europa

13 gen | Piani e bramme

Cina, coils zincati: offerte export in aumento prima delle vacanze

12 gen | Piani e bramme