Cina: Pechino impone misure d’emergenza contro l’inquinamento

lunedì, 04 marzo 2019 12:47:06 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo municipale della capitale cinese di Pechino ha annunciato un’allerta di livello arancio per l’inquinamento atmosferico, decidendo di applicare misure di emergenza effettive dalle 00:00 del 2 marzo fino alle 24:00 del 4 marzo.

In particolare, il trasporto di rifiuti da costruzione, fanghi, sabbia e pietre sarà sospeso. Le altre misure consistono nella sospensione di numerose operazioni di costruzioni esterne e nell’arresto di operazioni di produzione di alcune società manifatturiere. Allo stesso tempo, saranno proibite le demolizioni di edifici, i fuochi d’artificio e i barbecue all’aperto.


Ultimi articoli collegati

Tubi, offerte dalla Cina stabili grazie al supporto delle materie prime

Coils zincati a caldo, in rialzo le offerte cinesi

Coils a caldo, rapido incremento dei prezzi in Cina

Cina: trend contrastanti tra i prezzi di tubi saldati e senza saldatura

Cina: cresce il prezzo medio del tondo sul mercato locale