Cina, nuovi blocchi alla produzione per il polo di Tangshan

lunedì, 10 gennaio 2022 11:47:36 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Dopo il precedente blocco, imposto dal governo municipale il 1° gennaio e durato una settimana per compensare gli alti livelli di smog nella regione, il polo siderurgico di Tanghan (il più grande in Cina) è oggetto a un nuovo periodo di limitazioni.

Ad annunciarlo è stato il governo locale, secondo il quale il blocco non avrebbe ancora una data di fine.

L'ultimo avviso prevede anche che le aziende locali smettano di utilizzare autocarri con motore a combustione per il trasporto, mentre il rifornimento di materie prime dai porti utilizzando tali mezzi è proibito dalle ore 19 fino alle 7 del mattino.


Articolo precedente

Coils zincati, franco Cina: offerte export stabili, prospettive caute

01 dic | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 30 novembre

30 nov | Rottame e materie prime

Cina, tubi: stabili i prezzi export

30 nov | Tubi e tubolari

Cina: PMI del settore siderurgico in calo a novembre

30 nov | Notizie

Cina, laminati a caldo: offerte export in aumento per via dei future più forti, domanda problematica

29 nov | Piani e bramme

Cina, export inox: i prezzi rimangono stabili

29 nov | Piani e bramme

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 novembre

28 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 25 novembre

25 nov | Rottame e materie prime

CISA: resterà stabile l’equilibrio domanda-offerta

25 nov | Notizie