Cina: nello Jiangsu 3 milioni di tonnellate d'acciaio in meno a settembre

martedì, 28 settembre 2021 17:38:10 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nella provincia cinese dello Jiangsu l'offerta di acciaio verrà ridotta di 3 milioni di tonnellate questo mese, poiché circa il 70% degli impianti ha dovuto ridurre il consumo di energia su ordine delle autorità. Il dato è emerso durante un meeting organizzato dall'Associazione provinciale dell'industria siderurgica e dall'Associazione provinciale dell'industria dei servizi siderurgici dello Jiangsu.

Secondo le previsioni, i tassi di produzione dell'industria siderurgica nella provincia dello Jiangsu non cresceranno prima del 7 ottobre. Inoltre, non è escluso che le restrizioni proseguano il prossimo mese, benché ancora non siano state rilasciate dichiarazioni ufficiali in merito.


Ultimi articoli collegati

Cina: Shagang ferma alcune linee di laminazione

Cina: export di fogli in acciaio a +54% a settembre

Cina: produzione giornaliera di acciaio grezzo a +5,9% a inizio ottobre

Cina: prezzo del tondo a +4,1% a fine settembre

Cina: cala la produzione giornaliera di acciaio grezzo