Cina: nello Hebei capacità siderurgica annua limitata a 200 milioni ton entro il 2020

giovedì, 29 marzo 2018 11:47:53 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La provincia cinese dello Hebei ha pubblicato il piano di eliminazione della capacità siderurgica valido per il periodo 2018-20, dichiarando che eliminerà 10,0 milioni di tonnellate di capacità nel 2018, 10,0 milioni di tonnellate nel 2019 e 20,0 milioni di tonnellate nel 2020, limitando la capacità produttiva annua complessiva dell'intera provincia a 200 milioni di tonnellate entro la fine del 2020. Nel 2018, lo Hebei ridurrà il numero di impianti di fusione a 82 unità, riducendo allo stesso tempo le società di fusione nella provincia ad un totale di 63. Nel 2019, il numero di impianti di fusione sarà ridotto a 79 unità, con 62 società di fusione. Entro la fine del 2020, gli impianti di fusione nella provincia saranno ridotti a 70, mentre le società a 60 unità.


Ultimi articoli collegati

Scorte di minerale ferroso in aumento nei porti cinesi

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 39

In calo le esportazioni cinesi di travi, vergella e angolari/canaline

Calano i prezzi del tondo e della vergella "made in China"

Cina: Shagang Group annuncia prezzi invariati per i prodotti lunghi