Cina: lievi variazioni dei prezzi degli acciai finiti

martedì, 23 luglio 2019 11:51:59 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo il nuovo report del China Iron and Steel Institute (CISA) ci sono diversi fattori che i player del mercato cinese degli acciai finiti devono tenere in considerazione nel prossimo periodo.

Prima di tutto nel mese di giugno sono aumentati i livelli delle scorte di acciai finiti. Alla fine del mese infatti si sono attestati a 14,01 milioni di tonnellate, in aumento di 530.000 tonnellate o del 3,94% rispetto alla fine di maggio. Al 12 luglio le scorte erano a 14,48 milioni di tonnellate, in aumento ancora di 470.000 tonnellate o del 3,42% rispetto a giugno. Questo incremento delle scorte influenzerà negativamente il prezzo degli acciai finiti nel prossimo periodo.

Secondo fattore, nel mese di giugno la produzione media giornaliera di acciaio grezzo in Cina è stata pari a 2,9177 milioni di tonnellate, facendo registrare un nuovo picco storico. La CISA considera che la crescita dell’output di acciaio grezzo influenzerà negativamente il mercato degli acciai finiti ed è prioritario che i produttori implementino i tagli alla produzione.

Terzo fattore, il China Iron Ore Price Index (CIOPI) era al 15 luglio a 116,88 $/t in aumento del 69,32% da inizio anno e del 5,5% su base mensile. Alla stessa data l’indice CSPI (Composite Steel Index) era aumentato solo dello 0,36% su base mensile, e del 2,54% da inizio anno. La rapida crescita dei prezzi del minerale ferroso ha influenzato negativamente le performance dei produttori.

Quarto fattore, la Cina ha esportato 34,40 milioni di tonnellate di acciai finiti nel corso della prima metà dell’anno, in calo del 2,6% annuo. La CISA ha invitato i produttori cinesi ad analizzare la situazione della domanda sul mercato internazionale, ad aumentare la qualità dei prodotti e a mantenere la competitività sui mercati stranieri.

Secondo la CISA la domanda di acciai finiti resterà stabile nei prossimi giorni, mentre i prezzi degli acciai finiti, nel contesto di elevati livelli di produzione di acciaio grezzo, nel mese di agosto subiranno lievi oscillazioni.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia