Cina: licenze di importazione di minerale di ferro in aumento a marzo

martedì, 17 aprile 2018 11:19:23 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La China Iron and Steel Association (CISA) ha annunciato che a marzo il Ministero del commercio cinese (MOC) ha rilasciato licenze di importazione di minerale di ferro per un totale di 118,0475 milioni di tonnellate, in aumento del 4,53% su base mensile, corrispondenti a un valore di 8,78 miliardi di dollari.

Più nello specifico, le licenze di importazione cinesi per il minerale di ferro australiano e brasiliano sono ammontate rispettivamente a 72,3478 e a 25,492 milioni di tonnellate, il 2,05% e il 16,0% in più su base mensile, con rispettivi valori totali di 5,14 e 2,12 miliardi di dollari.

Le licenze rilasciate per le importazioni di minerale ferroso indiano sono ammontate a 2,9531 milioni di tonnellate, in aumento del 48,84% su base mensile, per un valore totale di 193 milioni di dollari, mentre le licenze per le importazioni da altri paesi sono ammontate a 17,2547 milioni di tonnellate, per un valore di 1,326 miliardi di dollari.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia