Cina: la produzione di carbone frena a settembre 

lunedì, 18 ottobre 2021 11:21:37 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nel periodo gennaio-settembre 2021, la produzione di carbone grezzo in Cina è ammontata a 2,9 miliardi di tonnellate, crescendo del 3,7% su base annua e del 3,6% rispetto allo stesso periodo del 2019. I dati sono stati comunicati dall'Istituto nazionale di statistica cinese (NBS, National Bureau of Statistics).

Tuttavia, nel mese di settembre la produzione totale di carbone grezzo in Cina è risultata in calo dello 0,9% su base annua e dell'1,8% rispetto a settembre 2019, ammontando 330 milioni di tonnellate, 

Nei primi nove mesi dell'anno, la Cina ha importato 230,4 milioni di tonnellate di carbone, dato in calo del 3,6% su base annua. Nei primi otto mesi le importazioni erano ammontate a 197,69 milioni di tonnellate (-10,3%).


Articolo precedente

Australia, coking coal: in aumento i prezzi export

30 nov | Rottame e materie prime

Ucraina, Metinvest: calo del 65% nella produzione di ghisa nel periodo gennaio-settembre

22 nov | Notizie

India: modificate le tariffe su import ed export

21 nov | Notizie

Coking coal, importazioni in calo in Turchia nel periodo gennaio-settembre

18 nov | Notizie

Le acciaierie cinesi continuano a comprimere i prezzi del carbone da coke d’importazione

14 nov | Rottame e materie prime

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggera flessione

04 nov | Notizie

Ucraina: revocato il divieto di esportazione di carbone da coke

03 nov | Notizie

JSW e ArcelorMittal Poland: firmato un accordo di fornitura di carbone da coke

31 ott | Notizie

Australia, carbone da coke: si consolidano i prezzi export

31 ott | Rottame e materie prime

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggera flessione

31 ott | Notizie