Cina: investimenti in asset fissi in aumento in gennaio-settembre

lunedì, 22 ottobre 2018 17:09:18 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto annunciato dall'Ufficio Nazionale di Statistica cinese (NBS), nel periodo gennaio-settembre gli investimenti totali in asset fissi della Cina (ad esclusione delle case rurali) sono ammontati a 48,3442 trilioni di yuan (6,98 trilioni di dollari), facendo segnare un aumento del 5,4% su base annua. Al contempo il tasso di crescita è aumentato di 0,1 punti percentuali rispetto a quello registrato nei primi otto mesi del 2018. Nel solo mese di settembre, gli investimenti in asset fissi (ad esclusione delle case rurali) sono aumentati dello 0,43% su base mensile. 

Nei primi nove mesi dell'anno, gli investimenti in asset fissi nel settore minerario sono aumentati del 6,2% su base annua, mentre gli investimenti in asset fissi nel settore manifatturiero sono aumentati dell'8,7% su base annua. 


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia