Cina: in diminuzione le scorte dei cinque principali prodotti finiti 

mercoledì, 07 aprile 2021 16:14:30 (GMT+3)   |   Shanghai
       

In data 31 marzo, secondo i dati ufficiali, le scorte dei cinque principali prodotti siderurgici in venti città della Cina sono ammontate a 16,21 milioni di tonnellate. Il dato è risultato in calo di 1,07 milioni di tonnellate o del 6,2% rispetto al 20 marzo.

Nello specifico, il 31 marzo le scorte di coils laminati a caldo (HRC), coils a freddo (CRC), lamiere medie comuni, vergella e tondo per cemento armato sono ammontate rispettivamente a 1,72 milioni di tonnellate (-7,5%), 1,2 milioni di tonnellate (-6,3%), 1,05 milioni di tonnellate (-8,7%), 3,16 milioni di tonnellate (-5,7%) e 9,08 milioni di tonnellate (-5,8%). Tutte le variazioni sono calcolate rispetto al 20 marzo scorso.


Ultimi articoli collegati

Cina: previsto un aumento dei prezzi di CRC e HDG all'export

Cina: Baosteel alza i prezzi dei coils a caldo per maggio 

Coils a caldo, forte rialzo delle offerte cinesi

Tondo e vergella, forte rialzo delle offerte dalla Cina

Shagang, stabili i prezzi dei lunghi in Cina